Vicenza, bocciato alle medie: padre picchia lui e la madre

Una furia cieca da parte di un 40enne che non aveva mai manifestato segni di violenza in famiglia. I vicini, sconvolti, chiamano i carabinieri. Come riporta Diego Neri sul Giornale di Vicenza di oggi, a scatenare la violenza la bocciatura del figlio 13enne alle medie.

Il padre lo ha picchiato e poi ha colpito anche la moglie, e madre del ragazzino. Solo quando ha visto i carabinieri si è calmato chiedendo scusa. I due congiunti sono stati portati all’ospedale con alcune ferite, per fortuna senza conseguenze gravi. Secondo la loro testimonianza l’uomo non aveva mai manifestati segni di aggressività. (t.d.b.)

Tags: ,