Troppi bocciati alle medie, genitori furiosi: arrivano carabinieri

In una scuola della provincia di Lecce l’anno scolastico poteva concludersi col botto. Anzi, con le botte. Sette alunni delle medie non sono stati ammessi all’esame di terza e i genitori sono andati su tutte le furie scatenandosi contro i prof.

La preside, spaventata, ha chiamato i carabinieri. Alla vista dei militari i genitori si sono calmati e il peggio è stato evitato. (t.d.b.)

(Fonte: Ilmessaggero)

Tags: