Venezia, dopo l’incidente Msc Opera torna a navigare

La Msc Opera, la nave da crociera protagonista dell’incidente nel canale della Giudecca di due settimane fa, è tornata in attività. Dopo che il 2 giugno il gigante del mare era finito contro la banchina a causa di un’avaria, andando a sbattere contro un battello turistico, la nave nei giorni scorsi è stata dissequestrata e ha ripreso la normale programmazione settimanale nel Mediterraneo orientale.

Come imposto dalle nuove regole della Capitaneria di Porto a seguito dell’incidente, ora sono tre i rimorchiatori adibiti al traino nel tragitto dal Lido alla Stazione Marittima, con una velocità di navigazione più bassa.

Fonte: Corriere del Veneto

(Ph. Comune di Venezia)