Lega, Marcato: «tensioni interne? Siamo un partito effervescente»

«Sono dinamiche normali di un grande partito come la Lega che è da sempre effervescente e con una dialettica interna vivace. Sono in Lega dal 1992 e queste cose non rappresentano un problema». L’assessore regionale allo Sviluppo economico del Veneto, Roberto Marcato (in foto), interviene così sulla vicenda del commissario del partito in Veneto e sulle presunte tensioni tra veneti e lombardi, a margine della presentazione del rapporto di Ance Veneto.

«Zaia e Salvini – spiega Marcato – sono due persone dalla grande intelligenza e non ho dubbi che sapranno gestire nel migliore dei modi questo passaggio. Un commissario vicino a Salvini non significa lontano da qualcun altro. Sicuramente dovrà lavorare tanto e girare in ogni angolo della regione. L’importante per noi della Lega è che abbia rispetto dei militanti. I militanti sono il nostro patrimonio e ci hanno permesso di ottenere grande risultati». (r.a.)

Fonte: Adnkronos

(Ph. Roberto Marcato / Facebook)

Tags: