Reddito di cittadinanza per l’hashish alla compagna detenuta: arrestato

Un quarantenne romano è stato arrestato l’altro giorno mentre era in visita alla fidanzata detenuta nel carcere di Rebibbia. Quando si è avvicinato agli sportelli dei colloqui, infatti, i cani antidroga hanno cominciato ad abbaiare. Nascoste negli slip, gli agenti penitenziari hanno trovato 22 dosi di hashish, acquistate per sua stessa ammissione «grazie ai soldi del reddito di cittadinanza».

Come riporta Adelaide Pierucci sul Messaggero, in tribunale l’uomo ha ammesso di aver sbagliato e di voler solo fare una sorpresa alla dolce metà per il suo compleanno. Il giudice ha comunque deciso di convalidare l’arresto e ora l’uomo dovrà firmare ogni giorno presso la stazione dei carabinieri locale, con il divieto di uscire di casa nelle ore notturne notte. (r.a.)

(Ph. Shutterstock)

Tags: