Addio ad Alex Ruffini, rocker veneziano dal cuore d’oro

Alex Ruffini non ce l’ha fatta. Da tempo malato di cancro, il trasportatore e fotografo del mondo rock (in foto) è morto all’ospedale di Padova, dove era ricoverato da alcune settimane. Quando due anni fa aveva scoperto di essere malato, Alex, che viveva nell’isola veneziana di Sacca Fisola, ha iniziato a tenere un diario pubblico su Facebook, ispirando e commuovendo centinaia di amici da tutto il mondo.

«Visto che in molti in isola mi guardavano strano e mi facevano domande altrettanto strane sul mio colorito, altri mi evitavano e non si fermavano più a salutarmi come prima, ho deciso di comunicarlo ufficialmente a tutti su Fb: sì ho il cancro», raccontò. Appassionato di rock fin da quando ancora bambino vide i Kiss dal vivo, Ruffini ha anche organizzato diverse mostre fotografiche, mettendo in vendita i suoi scatti per poi donare i soldi raccolti all’ospedale di Verona dove era in cura.

Fonte: La Nuova Venezia

(Ph. Alex Ruffini / Facebook)