Caso compost, sindaco Este: «seri dubbi su inchiesta Fanpage»

«Se mai dovesse emergere qualsiasi irregolarità, non esiterò a prendere tutti gli opportuni provvedimenti, per quanto sgradevoli, nei confronti di chiunque risultasse responsabile. Al tempo stesso, se invece le analisi dimostreranno che il comportamento di Sesa è immune da censure, mi aspetto che tutti i responsabili della campagna denigratoria in atto vengano perseguiti nella sede più opportuna, che è quella giudiziaria, per il danno causato». Il sindaco di Este, Roberta Gallana, ha pubblicato ieri una lettera aperta ai cittadini sul caso dei compost sollevato da Fanpage. «La nostra città, che mi onoro di rappresentare, negli ultimi giorni è stata ferita da un attacco senza precedenti», scrive Gallana, che lamenta: «io stessa in relazione a tali affermazioni giornalistiche ho ricevuto attacchi personali ed ingiusti ma, per quanto ne sia amareggiata, sono serena perché ho la consapevolezza di aver sempre fatto tutto quanto in mio potere nell’interesse della Città».

«Ho comunque disposto – spiega il sindaco – che vengano fatti tutti gli ulteriori controlli necessari per dissipare ogni dubbio, anche remoto, sul compost e sullo stato dei terreni in questione ed ho richiesto al Consiglio di amministrazione di SESA s.p.a. di fornirmi con urgenza una dettagliata relazione tecnica relativa ai controlli effettuati nell’ultimo biennio e di rendere note tutte le certificazioni ambientali ottenute. D’altro canto debbo anche osservare che, allo stato, non ho alcun elemento per ritenere che vi siano motivi di allarme per i cittadini e che Sesa s.p.a. sia responsabile di vendite o sversamenti di compost non conforme alla normativa vigente. Tutti i test sinora effettuati dagli Enti preposti dimostrano esattamente il contrario e, secondo quanto mi è stato riferito dall’organo gestorio di SESA, esistono seri dubbi sulle modalità e sui risultati dei prelievi effettuati dagli autori del servizio giornalistico in questione». (r.a.)

(Ph. Roberta Gallana / Facebook)

Tags: ,