Mostra parti intime durante sorpasso, poi frena in cerca dell’incidente

Una nuova truffa impensierisce gli automobilisti. Oltre a quella dello specchietto, c’è quella, purtroppo diffusa in autostrada, di frenare bruscamente dopo i sorpassi per causare incidenti e riscuotere i soldi dell’assicurazione. Come riporta Alberto Comisso sul Gazzettino a Pordenone un uomo ha subito una variante di questo tipo di truffa.

Mentre guidava infatti un’auto l’ha sorpassato e una donna, dal sedile posteriore, ha mostrato le sue parti intime senza le mutandine. Subito dopo la vettura ha frenato bruscamente. L’automobilista è riuscito ad evitare l’impatto. Il sospetto è appunto che i sorpassanti cercassero l’incidente. I carabinieri cercano di fare chiarezza. (t.d.b.)

Tags: