Terremoto a Roma: gente in strada ma nessun danno

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.6 con epicentro a 3 km da Colonna è stata avvertita questa notte a Roma e Zagarolo, San Cesareo, Monte Compatri, seguita da un’altra scossa molto più lieve. Panico tra gli abitanti, ma per il momento, come ha confermato anche la sindaca Raggi, non ci sarebbero danni. Sono comunque stati allestiti dei punti accoglienza e alcune persone hanno dormito nel palazzetto dello sport.

Il terremoto ha avviato un tam tam mediatico sui social per capire dove era stata avvertita. Tra i vari racconti anche quello del parrocco di Colonnna che dice «ho sentito un boato e mi sono tuffato come un portiere» e una bambina che chiama i soccorsi: «in casa non ci torno, trema tutto». (t.d.b.)

(Fonte: Adnkronos)