Autonomia, Zaia: «M5S la bloccano come fatto con olimpiadi»

Il presidente del Veneto Luca Zaia, intervenuto ai microfoni di Radio anch’io su Rai Radio1, non nasconde la delusione per l’ennesimo stop sull’autonomia (clicca qui per leggere). «Noi abbiamo portato al referendum
2.328.000 veneti con oltre il 98% dei sì. Ci attendiamo che l’applicazione della Costituzione avvenga. Lo dico ai grillini: ricordo che noi siamo andati a referendum perché la Corte Costituzionale ci ha detto che era giusto. Se non vuoi applicare la Costituzione a questo punto, delle due l’una: o mi presenti la tua proposta alternativa di autonomia o presenti un modifica della Costituzione».

«Finiamola con queste manfrine del paese di serie A e Serie B – continua Zaia -. Il paese è già così e non per colpa delle autonomie. Cinque regioni hanno già l’autonomia, 12 la chiedono, ne restano 3 che ancora non l’hanno chiesta. Trovo lunare questo dibattito: quello che ha 10 e lode deve studiare di meno per non far fare brutta figura all’asino. Secondo me quando si fanno dichiarazioni rispetto al paese di serie A e di Serie B, chi fa queste affermazioni non ha neanche letto il progetto. Arriverà qualcuno e la farà quest’autonomia. Questo governo ha l’opportunità di scrivere una pagina di storia. Spero la scriva. I 5 stelle bloccavano anche sulle Olimpiadi. Penso che la dimostrazione l’abbiamo data su come si fanno le cose». (a.mat.)

Fonte: Adnkronos

(ph: imagoeconomica)