“Noi che credevamo in BpVi”: «presidente collegio si astiene da processo»

Il presidente che presiede il collegio giudicante del processo sulla Banca Popolare di Vicenza, Lorenzo Miazzi, ha presentato istanza di astensione, accolta dal presidente del tribunale di Vicenza. «Questa è una grave notizia – commenta Noi che credevano in BpVi -. Questo influirà certamente in maniera negativa sui tempi e i risultati».

«Chiediamo che tutte le autorità competenti e le istituzioni si adoperino per chiarire questa situazione. La legge sarà anche uguale per tutti, ma vogliamo capire se “il sistema” aiuterà centinaia di migliaia di cittadini risparmiatori a giungere a una verità», conclude l’associazione dei risparmiatori. (a.mat.)

Tags: ,