Nube tossica: i dati Arpav

Dopo il devastante incendio di lunedì mattina, sono questi i  Comuni allertati in via precauzionale dalla Prefettura di Vicenza su indicazione dell’Arpav: Brendola, Montecchio Maggiore, Altavilla, Montorso, Zermeghedo, Montebello, Arzignano, Chiampo, Trissino. Il centro estivo di Brendola domani sarà chiuso.

Allerta delle amministrazioni comunali anche a Vicenza, Creazzo, Sovizzo, Monticello Conte Otto.

Gli enti si sono già mobilitati per arginare lo scorrimento dell’acqua dei torrenti limitrofi alla zona del disastro.

I primi risultati delle analisi di laboratorio evidenziano che in entrambi i campioni di aria prelevati sono presenti sostanze organiche volatili riconducibili alla tipologia dell’evento. In particolare il Benzene risulta pari rispettivamente a 120 e 115 microgrammi/m3 (per il Benzene il riferimento normativo per l’aria in ambiente esterno è di 5 microgrammi/m3 riferito però ad una media annuale).

 

Così l’Arpav nella tarda serata. Per saperne qualcosa in più, però, sarà necessario attendere analisi più approfondite.