Canova a Possagno, Sgarbi: «oscureremo Treviso»

«Possagno grazie a Canova ha tante potenzialità inespresse. Stiamo lavorando per metterle a frutto, potenzialità che ci permettono non solo di superare ma anche di far dimenticare Treviso». Così, come riporta Maria Chiara Pellizzari su La Tribuna di oggi a pagina 3, si è espresso il critico d’arte, deputato di Forza Italia e presidente di Fondazione Canova Vittorio Sgarbi, chel’11 luglio è atteso  alle 20 al Tempio canoviano presentando il ricco programma d’eventi per gli Anniversari Canoviani in programma fino al 14.

Sgarbi punta a una comparazione con l’arte del Novecento e con altre discipline artistiche per rilanciare la figura del Canova. (t.d.b.)

ph. Imagoeconomica