Gelato amaro, lo rimette in frigo dopo averlo leccato: rischia grosso

Doveva essere uno scherzo per ottenere visualizzazioni sui social ma la legge del West non perdona. Come riporta Nbc news una ventenne del Texas ha estratto una coppetta di gelato dal freezer di un Walmart, l’ha aperta, leccata e poi rimessa dentro, filmando col telefonino le sue “gesta”.

Ma secondo le leggi dello stato americano rischia da due a 20 anni di carcere e 10 mila dollari di multa. La catena di supermercati ha fatto ritirare tutti i prodotti di quella marca per evitare che il gelato leccato arrivi sulla tavola di qualcuno che poi possa recriminare. Insomma hanno trattato il caso come fosse un’emergenza sanitaria. (t.d.b.)