Venezia, i 5 migliori bacari

Il giro dei bacari a Venezia è uno dei percorsi enogastronomici più ambiti dai visitatori, soprattutto per chi vuole assaggiare e toccare con mano la “venezianità“senza essere “spennato”. Ma per chi non abita in città occorre sapere dove andare per potersi godere appieno il tour, magari in una giornata. A tal proposito due anni fa è nata un’app . Ma quali sono i bacari più amati? Ecco 5 consigli, tra i tantissimi raccolti tra gli utenti di TripAdvisor, il portale online che permette a tutti di esprimere giudizi sui locali.

Osteria alla Ciurma

Molto apprezzata per i prezzi contenuti e per il menu vegetariano, la “cicchetteria” di San Polo a Campiello del Spezier è consigliata dagli utenti di TripAdvisor e ha tutte valutazioni positive. Ottime parole per la scelta dei vini, per la location e per l’accoglienza del personale.

ph Facebook Pietro Marini Osteria alla Ciurma

 

Osteria Al Squero

Siamo a Dorsoduro davanti a un tipico cantiere per imbarcazioni a remi. Una location molto apprezzata dagli utenti. Voti positivi anche per lo spazio, sia quello interno che quello esterno, con la possibilità di appoggiare cibi e bevande sul muretto e godersi il panorama, per la scelta dei vini, per i suoi crostini e per i prezzi accessibili.

ph Osteria al Squero

 

 

 

Bacareto da Lele

Uno dei posti più noti amati dagli studenti, in Campo dei Tolentini. Non molto spazioso e spesso affollato, apprezzato per i panini e per i prezzi molto competitivi, oltre che per il costante clima festoso e conviviale che si respira.

ph Facebook Bacareto da Lele Cam Baronwright

 

 

 

El Refolo

Sito in via Garibaldi in Sestiere Castello, è molto apprezzato per i tavoli sulla via e per la lontananza dall’affollamento turistico. Consigliato per gli aperitivi, alcuni utenti impazziscono per i cicchetti con «porchetta (spaziale), pane alle barbabietole rosse e baccalà, tacchino e Pesto, peperoni burrata e Acciughe, frittata pancetta e pecorino».

ph. Facebook El Refolo

 

 

Bar All’Arco

In Sestiere San Polo a due passi dal Canal Grande e dal Ponte di Rialto, molto frequentato dai veneziani e quindi ideale per godersi dal vivo le chiacchiere nei coloriti termini dialettali, è apprezzato per la varietà e la qualità dei cicchetti e dei vini, oltre che per il buon rapporto qualità-prezzo.

ph. Facebook Osteria All’Arco Venezia