Legale Rackete: «sequestrare Facebook e Twitter di Salvini»

L’annunciata denuncia per diffamazione e istigazione a delinquere del comandante della Sea Watch, Carola Rackete, contro il ministro dell’Interno Matteo Salvini, verrà depositata domani in procura a Roma.

Alessandro Gamberini, l’avvocato che difende Rackete, ha annunciato che chiederà il sequestro dei profili Facebook e Twitter del leader della Lega oltre che altri social «propaganti messaggi d’odio».

Fonte: Adnkronos

(ph: Twitter @InDifesaDi)