Violenta una 49enne: arrestato

I Carabinieri della Stazione di Noventa Vicentina, nella notte del 17 luglio 2019, hanno arrestato per violenza sessuale in flagranza di reato G.B., 48enne di nazionalità rumena, e denunciato in stato di libertà nel corso della medesima attività investigativa, per sfruttamento della prostituzione S.A 33enne. Entrambi sono residenti a Noventa Vicentina.

Una 49enne residente in un comune del basso vicentino ha chiamato il 112 affermando di essere stata vittima poco prima di violenza sessuale all’interno di un’abitazione di Noventa e chiedendo aiuto. I militari, giunti nella via indicata, hanno trovato la donna che, nonostante lo stato di malessere e agitazione, è riuscita ad indicare l’appartamento dal quale era scappata poco prima approfittando di un momento di distrazione dell’aggressore. I carabinieri sono così riusciti a bloccarlo.

Da successivi accertamenti è emerso che la vittima ha trascorso la serata in compagnia dei due uomini in alcuni locali del centro noventano dove le avevano offerto da bere e l’avevano convinta a seguirli a casa dell’arrestato dove continuare a bere e consumare marijuana. Qui la donna è stata costretta a subire più volte violenza. E’ emerso anche che tra i due c’è stato un accordo: il denunciato ha dato 200 euro all’arrestato per poter avere un rapporto sessuale con lei.

Tags: ,