Bocciodromo, verso l’apertura delle buste

Il procedimento di gara per la nuova concessione dell’immobile di proprietà comunale di via Rossi 198 a Vicenza, quello che attualmente è il centro sociale Bocciodromo,  sta procedendo nei tempi programmati. Lo fa sapere il Comune in un comunicato.

Si è conclusa rapidamente, a cura della commissione delegata alla verifica dei documenti amministrativi, la prima fase di gara al termine della quale tutti e tre i soggetti partecipanti sono stati dichiarati ammissibili. Oltre alle associazioni che hanno in gestione attualmente lo stabile, secondo indiscrezioni dovrebbero essere il CSI Vicenza e un’associazione culturale serba.

Entro brevissimo tempo la commissione preposta alla valutazione delle offerte tecniche ed economiche darà il via all’esame degli articolati progetti di gestione dell’immobile e delle attività previste.

Seguirà, infine, l’apertura delle offerte economiche che avverrà in seduta pubblica.

LEGGI L’INTERVISTA AI PORTAVOCE DEL BOCCIODROMO

(Ph Bocciodromo – Facebook)