Domenica da bollino nero: la situazione

E’ entrata nel vivo l’estate 2019 e, come ogni fine settimana, milioni di veicoli si riverseranno su strade ed autostrade per raggiungere le località di villeggiatura.

AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE

All 22 non si segnalano situazioni critiche

Alle 18, complice anche il maltempo in montagna, è iniziato l’esodo di rientro. Situazioni critiche nelle direttrici vicentine che scendono dalle località montane e, nel Veronese, lungo le strade che costeggiano il Lago di Garda. Ancora tranquilla la situazione sulla costa.

Nel primo pomeriggio, traffico intenso su molte direttrici venete ma non si registra alcuna situazione critica.

Alle 10 e 30 la situazione più critica è nel Vicentino, lungo tutte le arterie che portano verso l’Altopiano e Arsiero, sin da Piovene Rcchette. Traffico congestionato anche nel Veronese, lungo la A27, da Bussolengo a Dolcè e lungo la Gardesana. Nel Veneziano, rallentamenti lungo la E55, verso Chioggia.

Alle 9 e 30, oltre al rallentamento lungo la SS516, si segnalano code lungo la SS47 tra San Nazario e Valstagna, lungo la SR43, da Caposile a Jesolo. Carico rovesciato lungo la A27, prima di Ponte delle Alpi.

Alle 8 e 30, la situazione è scorrevole in tutta la rete veneta, tranne lungo la SS516, tra Piove di Sacco e Codevigo, dove registrano code.

Tags: ,