‘Ndrangheta a Jesolo, commissariato Golf Club

Le indagini sulle infiltrazioni della ‘Ndrangheta a Torino hanno messo sotto i riflettori anche il Golf Club di Jesolo, portando al suo commissariamento. Come riporta La Nuova Venezia di oggi a pagina 19, la Dda piemontese e i Ros di Padova hanno sequestrato l’impianto da 4 mesi, ma l’attività continua tranquillamente.

L’amministratore della New Golf One, che gestisce la struttura, secondo gli inquirenti avrebbe usato questa attività per riciclare il denaro sporco della cosca Bonavolontà del vibonese e per questo è stato arrestato. La Golf Jesolo Estate, proprietaria dell’impianto, risulta invece estranea alle indagini. Il sindaco di Jesolo Valerio Zoggia ha commentato la notizia sostenendo di aspettare l’esito delle indagini.

(Ph. Facebook – Golf Club Jesolo)