4 Hotel, Barbieri a Verona per l’ultima puntata

L’amato programma televisivo 4 Hotel, su Sky Uno (canale 108) e su digitale terrestre al canale 455 giunge al termine. L’ultima puntata andrà in onda giovedì 25 luglio e vedremo Bruno Barbieri alle prese con 4 strutture alberghiere di Verona. Città dell’amore e meta molto apprezzata dai turisti, si passa da visite culturali con in testa l’Arena a tour enogastronomici tra le vigne della Valpolicella. Per questo è fondamentale che gli hotel siano in grando di dare risposte adeguate ad ogni esigenza.

Secondo le anticipazioni date da Sky, gli albergatori che si sfideranno saranno i seguenti.

Andrea, proprietario dell’Hotel Trieste. Struttura in pieno centro, a due passi dall’Arena, appartiene alla sua famiglia da molti anni. Si definisce un chiacchierone, divertente, socievole, sportivo, amante del rugby e della filosofia. Per lui è fondamentale accogliere il cliente in un ambiente piacevole e di design, arredato minuziosamente con oggetti in grado di dialogare con l’inconscio dell’ospite e farlo sentire sempre a suo agio.

Luisa, proprietaria de I Tamasotti. Struttura di campagna a metà tra il relais e l’agriturismo, situata tra le colline di Verona. La donna si definisce una veneta doc, senza peli sulla lingua. La filosofia della struttura si basa sulla cura totale del cliente e dei suoi bisogni: infatti, chi alloggia nella struttura, diventa un vero e proprio ospite a casa dei proprietari, dove relax e buon cibo sono garantiti. Luisa, inoltre è anche la chef del ristorante.

Tamara, direttrice della Locanda al Vescovo. L’hotel propone molti servizi come la cromoterapia e la conformazione delle stanze stesse. Tutto è studiato per coinvolgere il cliente in un’atmosfera rilassante in grado di risvegliare i sensi. Tutto è improntato sulla tecnologia, sulla cromoterapia in particolar modo, e sulla massima funzionalità degli spazi: le antiche mura si fondono con un design modernissimo. Pur non trovandosi in centro storico, la locanda si situa in un quartiere molto colorato e vibrante.

Stefania, direttrice dell’Hotel Villa Malaspina. Situato ad una ventina di minuti da Verona. E’ una donna molto professionale, ama il suo lavoro e lo fa con passione e dedizione. Stefania ha lavorato per anni nel mondo della comunicazione, decidendo poi di dedicarsi alla professione di albergatrice. Forse, proprio, per questo motivo, vuole che il suo staff sia molto empatico con il cliente.

Che vinca il migliore!

Tags: ,