«Perché segretario Forza Italia a Ipark Vicenza?»

Il Partito Democratico di Vicenza insorge contro la nomina di Ciro Ammendola, di professione medico ma soprattutto coordinatore cittadino di Forza Italia, come direttore sanitario della residenza per anziani Ipark, che fa parte del gruppo Ipab il cui cda è stato recentemente rinnovato dal sindaco di centrodestra Francesco Rucco. La capogruppo dem in consiglio comunale Isabella Sala accusa il presidente dell’Ipab Ermanno Angonese di non aver comunicato e spiegato la decisione: «Abbiamo scoperto che in Ipab e Ipark sono state fatte queste due nomine, fatte passare sotto silenzio –  ha dichiarato a Roberta Labruna sul Il Giornale di Vicenza di oggi – Ad inizio mese si è parlato in consiglio comunale di Ipab, anche alla presenza del presidente Ermanno Angonese: perché non ha fatto cenno a questi nuovi incarichi? Se alla base c’è una logica nel piano d’impresa e di attenzione verso gli anziani sarebbe stato bene ci fosse stato spiegato, se ci sono altri tipi logiche invece è molto grave». Dal canto suo Angonese (in foto), sempre sul Giornale di Vicenza, risponde che Ammendola è stato l’unico candidato a presentarsi dopo l’avviso di selezione e che quindi l’unico criterio che ha portato a questa nomina sono le sue «qualità professionali». (t.d.b.)

(Ph. Comune Vicenza)