Pedemontana, sequestrati i depositi di materiale

Sempre più complicata l’inchiesta sul cantiere tra Castelgomberto e Malo

Dopo il provvedimento del Tribunale del Riesame, che ha deciso per il dissequestro quasi totale del cantiere della galleria tra Malo e Castelgomberto della Pedemontana, il pm Cristina Carunchio ha ordinato i sigilli sui depositi del materiale che la procura aveva ritenuto non conforme.

Il provvedimento, eseguito ieri pomeriggio dalla Guardia di Finanza, che sta eseguendo le indagini, si è reso necessario per consentire ai periti della corte di eseguire i riscontri su quanto riportato nell’ordinanza di sequestro.

Dopo la decisione del Riesame, i lavori potrebbero ricominciare già la settimana prossima.

 

(Ph GDF Pr)