Bibione, residenti dicono no alla seconda spiaggia per cani

Dopo la spiaggia di Pluto costruita nel 2007, i residenti di Bibione dicono no alla creazione di una seconda spiaggia dedicata agli amici a 4 zampe. Il Gazzettino fa sapere che nella località di mare veneta, infatti, sono state raccolte finora 224 firme per una petizione, già protocollata in comune a San Michele al Tagliamento, che si oppone al progetto.

I firmatari della petizione spiegano: «Non abbiamo nulla contro i cani ma siamo convinti che questo pezzo del litorale non sia adatto ad ospitarli. Questa zona è storicamente dedicata ai più piccoli e alle loro famiglie, dalla commistione con una spiaggia riservata ai cani potrebbero sorgere non pochi problemi». Il sindaco Pasqualino Codognotto si dice pronto al confronto.

(In foto la spiaggia di Pluto, ph: Facebook)