Italiano muore in Croazia: altri 4 intossicati gravi, tra cui 2 bimbi

Ancora non chiaro cosa possa aver provocato i malori. «Siamo stati male tutti, poi c’è chi si è ripreso e chi no»

Tragedia in Croazia dove un uomo, il manager di 57 anni Eugenio Vinci è morto mentre si trovava a bordo di una yatch che viaggiava sulla costa adriatica. Altri 4 membri della sua famiglia, tra cui due bambini, sono in condizioni gravi.

Con lui in vacanza anche il sindaco di Sant’Agata di Militello, Bruno Mancuso che ha commentato: «Dopo aver mangiato ci siamo sentiti male tutti. Forse per un’intossicazione dovuta al gas della barca su cui viaggiavano o un’intossicazione alimentare. Non sappiamo bene cosa sia accaduto solo che stavamo tutti male. Alcuni ci siamo ripresi presto, purtroppo il mio amico ha perso i sensi e battuto la testa nella vasca da bagno. Gravi anche due bambini, siamo qui in ospedale e speriamo che le loro condizioni migliorino nelle prossime ore. Sul caso stanno indagando le autorità locali e speriamo si faccia chiarezza». La notizia è apparsa sulla stampa croata senza ulteriori dettagli.