Manda foto della droga al sindaco: sequestrato mezzo etto di marijuana

Curioso episodio a Vicenza, dove il sindaco Rucco ha fatto intervenire la polizia locale grazie alla segnalazione privata di un cittadino

Un preludio al controllo di vicinato di cui è stato protagonista lo stesso sindaco di Vicenza Francesco Rucco ha consentito alla polizia locale di recuperare mezzo etto di marijuana.

Ieri pomeriggio, infatti, un cittadino ha inviato al sindaco tramite whatsapp la foto di un involucro nascosto in una siepe di via dei Mille. Rucco, a sua volta, ha immediatamente girato l’immagine alla polizia locale che si è prontamente recata sul posto recuperando il pacchetto di plastica. L’involucro, come confermato dalle analisi del gabinetto di polizia scientifica della questura, è risultato contenere 50,82 grammi di marijuana.

Dichiara il sindaco: “Plaudo al cittadino che non si è voltato dall’altra parte, né è intervenuto di persona, ma ha giustamente fotografato il pacchetto sospetto, mandandomi foto e localizzazione dell’involucro. Ciò mi ha consentito di attivare immediatamente la polizia locale. Quando il controllo di vicinato sarà operativo è esattamente questo che dovrà accadere, senza nemmeno più la necessità di passare attraverso il sindaco. Non dovrà esserci nessun intervento diretto da parte dei cittadini, ma segnalazioni in tempo reale di fatti sospetti a chi ha la competenza per valutare e il ruolo per agire, ovvero le forze di polizia che vigilano sul territorio”.

Tags: ,