Precipita sul Monte Bianco: morta l’alpinista Sonia Bof

La tragedia è avvenuta alla vigilia di Ferragosto. La 41enne stava scalando il Massiccio degli Écrins, sulle Alpi francesi, nel dipartimento di Isère

Tragedia, alla vigilia di Ferragosto: un’alpinista 41enne bellunese, di Lentiai, è morta precipitando dal Monte Bianco.

Sonia Bof stava scalando con due compagni il Massiccio degli Écrins, sulle Alpi francesi, nel dipartimento di Isère. Alle 13. e 30 il dramma: forse a causa del distaccamento di un chiodo, la 41enne precipita per 100 metri. Ai soccoritori non è rimasto che constatarne il decesso e recuperare il corpo.