Lanciò bici al passaggio del Giro, tunisino arrestato per rapina

Voleva entrare per prendere degli alcolici. Alla vista dei militari si è procurato ferite ai polsi e al collo per tenerli lontani

R.B. tunisino 44enne è stato arrestato questa mattina per tentata rapina e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo si è avvicinato al supermercato Conad in via Risorgimento a Treviso e, armato di coltello, ha minacciato il personale che gli aveva impedito di entrare per prendere degli alcolici. I carabinieri allertati si sono precipitati sul posto ma il 44enne si era dato alla fuga. E’ stato rintracciato poco dopo: si era procurato delle ferite ai polsi e al collo per tenere lontano i militari. Per lui, dopo essere stato medicato, sono scattate le manette.

Il tunisino però non è nuovo alle cronache: nello scorso maggio aveva lanciato una bicicletta contro la carovana del Giro d’Italia.