Trova ossa umane mentre gioca sulla spiaggia: mistero ad Albarella

Un giovane ha rinvenuto tra le dune di sabbia diversi resti umani, tra cui un pezzo di mandibola

Orrore ad Albarella, in provincia di Rovigo, dove un turista ha trovato diversi resti umani, tra cui un pezzo di mandibola, tra le dune di sabbia mentre giocava con gli amici in spiaggia. E’ successo intorno alle 19:30 di martedì 20 agosto.

Il ragazzo, dopo un momento di smarrimento, ha immediatamente contattato i carabinieri di Adria. Ora si attende la conferma del referto del medico legale che quelle ossa siano effettivamente umane. I resti potrebbero essere stati trasportati dalla corrente ma sembra che sia datata ovvero il decesso della persona a cui appartenevano non sarebbe recente.

(Foto d’archivio)