Di Maio, tra i 10 punti anche l’autonomia

Tra i 10 punti elencati da Luigi Di Maio dopo la consultazione in Quirinale con Mattarella, anche l’autonomia. «Va completata la richiesta del Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna, istituendo contemporaneamente i livelli essenziali di prestazione per tutte le altre Regioni, per garantire a tutti i cittadini gli stessi livelli di qualità dei servizi. Va anche avviato un serio piano di riorganizzazione degli enti locali abolendo gli enti inutili».

(ph: imagoeconomica)