Tenta il suicidio gettandosi nel Bacchiglione: donna gravissima

Trascinata a riva da un passante

I militari del nucleo operativo radiomobile e della stazione carabinieri di Padova Prato della Valle, unitamente al personale del Suem 118 e dei vigili del fuoco di Padova, sono intervenuti oggi alle 12 e 15 nel lugargine Asconio Pedanio dopo la segnalazione di una donna che aveva tentato il suicidio lanciandosi dal ponte Sabbionari. La donna M.M. 44 anni residente a Saonara (Padova) è stata inizialmente soccorsa da un passante che si è lanciato in acqua e l’ha trascinata a riva con l’aiuto di altre persone che nel frattempo si erano fermate.

Grazie alla tempestiva pratica di rianimazione attuata dai sanitari del 118 la malcapitata ha ripreso l’attività respiratoria e cardiaca ed è stata trasportata all’ospedale di Padova dov’è tuttora ricoverata in prognosi riservata ed è in pericolo di vita. Non si conoscono al momento i motivi del gesto estremo.

Di seguito sono riportati i numeri telefonici dei servizi ai quali è possibile rivolgersi per aiuto e supporto psicologico.

– Telefono Amico: 199.284.284
– Telefono Azzurro: 1.96.96
– Servizio regionale per la salute degli imprenditori (Progetto InOltre): 800.334.343
– De Leo Fund: 800.168.768