Sindacalisti licenziati, è sciopero: salta la prima della Fenice

Domenica 25 agosto e sabato 31 agosto le lavoratrici ed i lavoratori del Gran Teatro La Fenice di Venezia hanno dichiarato sciopero: niente Tosca

Non ci sarà la prima alla Fenice: i lavoratori del teatro veneziano sciopereranno contro il licenziamento di un dirigente sindacale e delegato USB ed a un componente del direttivo regionale UILCOM.

La vertenza

I sindacati spiegano in una nota che  “a partire dall’inizio di luglio le lavoratrici ed i lavoratori del Gran Teatro La Fenice assieme a USB e UILCOM hanno dato vita ad una vertenza sindacale. Le richieste riguardano il rinnovo della contrattazione di secondo livello ferma al 1999,  adeguamenti dei salari, l’uso improprio e massiccio dei contratti a chiamata, la stabilizzazione dei contratti a termine, il recupero del turnover e l’ampliamento della pianta organica, a fronte di una produzione triplicata, la sicurezza dei dipendenti, a fronte di incidenti anche gravi alle attrezzature sceniche, un primo riconoscimento di 300 euro per tutti i lavoratori”. 

“Il 9 luglio – prosegue la nota –  al termine di un incontro con la direzione de La Fenice sono stati consegnati due provvedimenti disciplinari ad un dirigente sindacale e delegato USB ed a un componente del direttivo regionale UILCOM, provvedimenti che hanno dato luogo a due licenziamenti. Questi provvedimenti disciplinari si basano su un regolamento interno imposto dalla fondazione de La Fenice senza alcun confronto con i lavoratori, che rende i dipendenti totalmente succubi dell’azienda anche fuori dall’orario di lavoro. Per tutti questi motivi USB e UILCOM hanno indetto due prime giornate di sciopero delle lavoratrici e dei lavoratori del Gran Teatro La Fenice di Venezia domenica 25 agosto e sabato 31 agosto – che conclude – La lotta continuerà fino al ritiro dei licenziamenti e l’ottenimento delle richieste”.

I biglietti

La Direzione del Teatro La Fenice comunica che gli acquirenti dei singoli biglietti della “Tosca” potranno ottenere il rimborso presentando il titolo di accesso, direttamente alla biglietteria del Teatro di Campo San Fantin da domenica 25 agosto a domenica 8 settembre 2019 mentre da lunedì 26 agosto a domenica 8 settembre si potrà ottenere il rimborso anche presso le altre biglietterie di Vela VeneziaUnica dove il biglietto è stato acquistato.

I possessori dei biglietti Iacquistati via web riceveranno il rimborso totale del prezzo del biglietto direttamente dalla biglietteria on line. Tutti gli acquirenti dei biglietti potranno visitare gratuitamente il Teatro La Fenice domenica 25 agosto dalle 10 alle 20 esibendo il titolo d’accesso acquistato.