Controesodo, gite e sciopero casellanti: il traffico in tempo reale

Lo stop dalle ore 10 alle ore 14, e dalle ore 18 fino alle 2 della giornata di lunedì 26 agosto. Possibili code ai caselli

In concomitanza del controesodo di questo fine settimana contraddistinto da bollino rosso sulle strade principali si segnala la possibilità di rallentamenti alle stazioni autostradali a causa di uno sciopero nazionale del personale di esazione,  dalle ore 10 alle ore 14, e dalle ore 18 fino alle 2 della giornata di lunedì 26 agosto. Lo riferisce Viabilità Italia.

Il personale in presidio presso le stazioni interessate dallo sciopero opererà per prevenire accodamenti o disagi, attivando tutte le misure necessarie per agevolare il deflusso dei veicoli. Saranno inoltre intensificati i servizi di vigilanza stradale in
prossimità dei caselli autostradali interessati dallo sciopero del personale.

Gli aggiornamenti

Alle 19 nel Veronese, traffico intenso e code a tratti lungo la Gardesana, verso Verona; nella stessa direzione, rallentamenti lungo la A22. Nel Padovano, rallentamenti intorno al capoluogo. Code lungo la ss309, tra Chioggia e e Conche, e lungo la Sr 43 da Jesolo a Caposile. Traffico bloccato tra la ss 51 e la A27. Nel Vicentino, situazione critica lungo la ss47, tra Valgadena e Solagna.

Alle 13 sull’A4 si segnalano code fino a 9 chilometri, in direzione Milano, per un tamponamento avvenuto tra i caselli di Peschiera del Garda e Desenzano. Code in uscita si registrano allo stesso casello di Peschiera in entrambe le direzioni ed in quello di Sommacampagna verso Milano.

Alle 10 traffico rallentato lungo la A22 da Rovereto ad Ala, verso Verona. Nel Veneziano, rallentamenti sia allo svincolo di Casale sul Sile, A27, sia a Quarto d’Altino, A4 e code lungo la Strada del mare, verso Jesolo. Nel Vicentino  traffico intenso lungo le arterie verso le località montane. Traffico molto intenso dal confine in direzione Milano.