Moglie vuole il divorzio: lui la picchia e le incendia casa

Prima l’ha mandata in ospedale, poi ha dato fuoco alla casa intestata a lei per vendetta

Un cittadino siriano di 49 anni è stato arrestato con l’accusa di incendio e lesioni volontarie. Secondo gli accertamenti dei carabinieri, l’uomo, residente a Piove di Sacco, avrebbe incendiato la casa della moglie perchè lei voleva separarsi e portare con sè i figli.

Tra il marito e la donna, un’italiana di 46 anni, sarebbe scoppiata una furiosa lite il 5 settembre scorso dove lui avrebbe alzato le mani tanto da farla finire al pronto soccorso. Una volta tornata, la donna ha cominciato a fare i bagagli e a quel punto il 49enne avrebbe dato fuoco alla casa per vendetta.