Meteo, sarà una settimana estrema. A partire dalle temperature

Settembre è il mese di transizione fra l’estate e l’autunno. Iniziano le prime giornate più fredde ma si possono avere anche sorprese con clima mite e soleggiato. Secondo le previsioni di Serenissima Meteo, questa settimana vedremo entrambi gli estremi; da Giovedì, ed almeno fino a Domenica, il nostro Veneto verrà interessato da una propaggine dell’Anticiclone delle Azzorre (con leggera componente Africana). Attenzione però all’escursione termica: sarà importante fra il giorno e la notte; sulle pianure interne nel pomeriggio potrebbero essere superati localmente i 30 gradi da Sabato, mentre le minime saranno comprese fra i 15/17 gradi.

Ma vediamo nel dettaglio le previsioni per i prossimi giorni. Mercoledì 11 settembre cielo generalmente poco nuvoloso con assenza di precipitazioni degne di nota. Solo sulle zone Alpine e Prealpine, le nubi aumenteranno nelle ore più calde del giorno con la possibilità di rari acquazzoni temporanei e circoscritti. Temperature generalmente in media del periodo o appena sotto; minime in pianura comprese fra i 14 e 16 gradi, massime fra i 23/26 gradi. Ventilazione fra il debole o localmente moderata dai quadranti orientali, generalmente moderata sulle coste.

Giovedì 12 settembre cielo sereno o poco nuvoloso su tutto il territorio regionale con ampio soleggiamento. Solita attività cumuliforme solo sulla catena Alpina, che renderà il cielo parzialmente nuvoloso nel pomeriggio. Non sono esclusi acquazzoni locali e di breve durata. Temperature minime stazionarie rispetto a Mercoledì, con massime in aumento fin verso i 26/27 gradi sulle pianure; non escluse locali punte di 28 gradi sul Veneto meridionale. Ventilazione a regime di brezza.