15enne riverso a terra: era ubriaco fradicio

Trovato solo, a notte fonda, poco distante dall’ospedale. Aveva alcol nel sangue 4 volte superiore ai limiti di legge

Ubriaco fradicio, solo e riverso a terra. Era in queste condizioni il 15enne trovato ieri sera tardi dai carabinieri e dagli operatori dell’ospedale di Cittadella, in provincia di Padova. I militari erano stati chiamati da alcuni residenti in zona che parlavano di schiamazzi e alterchi tra ragazzi. Ma quando la pattuglia è arrivata hanno trovato solo il ragazzino ormai sull’orlo del coma etilico steso sull’asfalto.

Mentre i carabinieri avvertivano i genitori del 15enne, i sanitari sono intervenuti soccorrendolo per quella che è stata definita «intossicazione alcolica acuta». Nel sangue, infatti, aveva 1,93 g/l, praticamente 4 volte oltre i limiti di legge.