VicenzaOro, superata fiera di gennaio: boom dal Giappone

Tempo di bilanci per Italian Exhibition Group, società nata dalla fusione delle fiere di Vicenza e Rimini, dopo l’edizione, chiusasi ieri, di VOS Vicenzaoro September 2019–the Jewellery Boutique Show, il Salone internazionale della gioielleria e oreficeria. I 1300 brand presenti nel quartiere fieristico vicentino hanno portato a una crescita del 10% di operatori esteri in arrivo da 117 paesi del mondo,  in linea con il trend già positivo delle ultime due edizioni e superando secondo Ieg il salone orafo di gennaio. Complessivamente la crescita degli operatori esteri è stata guidata dal Middle East (+23%), dal Nord America (+22%), dalla Russia e Ucraina (+19%) e dall’Asia (+18%) con un particolare incremento del Giappone (+43%).

L’Europa, che rimane il bacino di operatori più numeroso a Vicenzaoro (pesa il 59%), è rimasto stabile con segnali di particolare positività da Portogallo (+51%), Romania (+28%) e Austria (+9%). Durante i 5 giorni di manifestazione sono stati oltre 500 i buyer ospitati a Vicenza da tutto il mondo, grazie al supporto del Ministero dello Sviluppo Economico attraverso ICE Agenzia. Tutti i distretti produttivi italiani si sono riuniti a Vicenzaoro e in apertura c’è stata la sigla di un importante accordo con Assocoral, l’associazione dei produttori di Coralli e Cammei, per la valorizzazione del distretto campano. Siglato in apertura di VOS 19 anche l’accordo con AFEMO -associazione produttori macchine per l’oreficeria – per la promozione di un settore molto apprezzato. T-Evolution, l’anima tecnologica e innovativa dell’esposizione, è stata così ancora più visibile nel quartiere fieristico, completata da un intenso programma di workshop e seminari.

Parte integrante della fiera sono stati talk e appuntamenti con protagonisti internazionali su sostenibilità, new trends, innovazione e formazione tecnica e digitale. Dunque un’offerta che copre tutta la filiera, un indirizzo di business dagli esiti concreti anche grazie alla platea internazionale, una varietà eccellente di eventi economici e culturali, una visibilità mediatica d’eccezione sono in estrema sintesi i tratti del successo di VOS19. A questi va ad aggiungersi il VIOFF, il Fuori Fiera di Vicenzaoro: “Golden Arts” con installazioni originali – grazie a Dalì Universe – del genio di Dalì. Un eccezionale evento diffuso nel centro storico in collaborazione tra Comune di Vicenza e IEG, con anche iniziative di danza, musica, teatro, letteratura che hanno reso unica ed irripetibile l’esperienza di visita delle migliaia di operatori internazionali del settore.

(Ph Facebook – VicenzaOro)

Tags: ,