Pfas, Costa: «Ministero parte civile contro Miteni»

Il ministro Sergio Costa ha annunciato in commissione Ecomafie che il Ministero dell’Ambiente si «costituirà parte civile nel processo penale nei confronti dei vertici della Miteni che controllavano la società negli anni in cui si inseriscono gli illeciti ambientali da cui è conseguita la situazione di contaminazione da Pfas e di altre sostanze dannose per la salute e la salubrità dell’ambiente, al fine di ottenere la condanna al risarcimento del danno ambientale».

Intanto continuano gli appelli dell’assessore veneto all’Ambiente, Gianpaolo Bottacin, affinchè vengano fissati dei limiti nazionali sui Pfas.

Fonte: Adnkronos

(ph: imagoeconomica)

Tags: ,