Crisi, Ilnor: gli operai vogliono comprarsi la fabbrica

Da due anni i cancelli della Ilnor di Scorzè (Venezia), azienda di laminati in bronzo, ottone e rame sono chiusi e la fabbrica è abbandonata. Ma la situazione potrebbe presto cambiare. Una decina di ex operai infatti sta lavorando a un progetto per ripristinare la produzione nello stabilimento. Del resto i macchinari sono rimasti dov’erano.

La proprietà bresciana, Gnutti metalli, che non ha più investito, è disposta a vendere purché nella trattativa non entrino né politici, né sindacati. Per acquisire lo stabilimento servirebbero milioni di euro. Gli ex dipendenti sognano, Api Venezia segue la vicenda. (t.d.b.)

(Fonte: TgRVeneto)

(Ph. Egmgroup)

Tags: ,