Blitz di Forza Nuova al Rossi di Vicenza

Blitz di Forza Nuova all’istituto tecnico industriale statale Rossi di Vicenza, dove è stato affisso lo striscione “Fuoco della rivolta!” firmato da Lotta Studentesca, struttura giovanile del movimento di estrema destra. Davanti al Rossi stesso e alll’Ipsia Lampertico sono stati inoltre distribuiti volantini. «Ci eravamo lasciati con la promessa di tornare più forti, più determinati e con tante novità – recita il comunicato – . Ed eccoci qui! In decine di città e scuole di tutta Italia sono apparsi striscioni recitanti: “Fuoco della rivolta!”. Non una semplice frase, ma un monito atto a risvegliare quella forza che sta in ognuno di noi, che ci anima in ogni azione e che ci dà forza e coraggio, quel coraggio che ci rende capaci di ogni cosa».

«In un mondo di inetti noi ci ergiamo sopra le macerie, perché ognuno di noi è destinato a compiere grandi gesti.
Saremo la goccia che farà traboccare il vaso di questo sistema marcio, illegittimo e decadente – prosegue la nota -. Saremo una barricata per ogni studente italiano che deciderà di alzare la testa, di non farsi più piegare dalle retoriche buoniste, antifasciste e sessantottine. Saremo la verità contro la menzogna di quest’epoca. Saremo il passo che rimbomba sicuro per la strada, saremo il grido di rivolta che ancora risuona forte nelle piazze. Il dado è tratto, Lotta Studentesca e Forza Nuova sono pronte». Con l’inizio del nuovo anno scolastico riprende quindi anche l’attivismo giovanile di Forza Nuova, che ha registrato un notevole aumento di tesseramenti nell’ultimo mese, si appresta ad inaugurare una nuova sede in centro storico a Vicenza. (t.d.b.)