Esce il chiodo dalla roccia, ferito raggiunto con funivia

L’incidente è avvenuto alle 22 di lunedì. La vittima è riuscita a raggiungere il tunnel della funivia e lì ha atteso i soccorsi

Ieri, lunedì, attorno alle 22 il Soccorso alpino della Val Pettorina è stato allertato per un infortunio in Marmolada. Durante la scalata della Via don Quixote, un alpinista triestino era volato a seguito dell’uscita di un chiodo dalla roccia e aveva sbattuto sulla parete.
Pur avendo riportato un probabile trauma alla caviglia, A.M., 52 anni, di San Dorligo della Valle, Trieste, era riuscito con il compagno a raggiungere il tunnel di uscita degli impianti. Questa mattina alle 7, grazie alla disponibilità delle Funivie Tofana e Marmolada che hanno appositamente messo in funzione l’impianto, una squadra è salita e ha prestato le prime cure all’infortunato, per poi accompagnarlo a Malga Ciapela, da dove si è allontanato autonomamente.