Maltempo alle porte. Ma non durerà

Previsti temporali, anche forti, vento intenso e pure qualche grandinata

Dopo lo stato di attenzione diramato dalla Regione Veneto per temporali anche intensi che potrebbero abbattersi sul nostro territorio nelle prossime ore, vediamo le previsioni nel dettaglio di Serenissima Meteo.

Mercoledì 18 settembre al mattino il cielo si presenterà parzialmente nuvoloso o coperto, causa la presenza di nubi a bassa quota che si alterneranno a qualche timida e occasionale schiarita. Copertura nuvolosa meno compatta sui rilievi Alpini, dove il sole sarà prevalente. Dalle ore centrali della giornata inizieranno a svilupparsi i primi rovesci e temporali sparsi, più probabili sulla fascia Prealpina, alta pianura Trevigiana, Vicentina, Veronese e in maniera meno diffusa sulle restanti zone interne (Padovano, Rodigino). Non si esclude che alcuni fenomeni potranno risultare di forte intensità, accompagnati da grandinate e raffiche di vento. Sulle restanti zone potremo comunque assistere a schiarite e momenti soleggiati, tenendo conto che questo tipo di fenomenologia non distribuisce in modo omogeneo le precipitazioni. La massa d’aria invece cambierà per tutti, chi prima, chi dopo, eliminando l’umidità e lasciando aria più fresca e pulita. Nel corso del tardo pomeriggio-sera i fenomeni tenderanno a esaurirsi iniziando dai settori orientali, lasciando però ancora una nuvolosità a tratti diffusa e compatta. Le temperature minime rimarranno pressoché stazionarie, mentre le massime saranno in brusca diminuzione. Debole escursione termica diurna, compresa tra 19°C e 23°C. La ventilazione sarà nord orientale al mattino, in graduale rinforzo fino a divenire orientale anche di moderata intensità, in particolare sulla fascia costiera e pianura limitrofa.

Giovedì 19 settembre al mattino sarà ancora presente dell’innocua nuvolosità a medio-bassa quota, che localmente potrà risultare compatta ma anche alternata a qualche schiarita. Maggiori aperture e tempo soleggiato sui rilievi Alpini. Nel pomeriggio-sera le schiarite tenderanno a farsi più ampie anche sulle zone pianeggianti. Temperature senza sostanziali variazioni, con minime in lieve diminuzione e massime in leggero aumento. Ventilazione ancora da E-NE prevalentemente debole sulla pianura interna, fino a tratti moderata sulla fascia costiera e zone limitrofe.

Tags: