Neonato trovato morto in cespuglio, madre accusata di omicidio

E’ indagata anche per occultamento di cadavere. Sul corpicino senza vita del piccolo sono stati riscontrati segni di violenza

La madre del neonato trovato morto lunedì scorso in zona di Lana a Bolzano è stata fermata dai carabinieri. La procura di Bolzano fa sapere che l’accusa nei confronti di H.S.M, di nazionalità romena, è di omicidio aggravato nei confronti del proprio neonato ed è indagata anche per occultamento di cadavere. Sul corpicino senza vita del piccolo, ritrovato in una scarpata da una turista tedesca, erano stati riscontrati segni di violenza.

«Nel corso della serata sono state sentite alcune persone informate sui fatti – fa sapere la procura – Sono stati sottoposti a sequestro alcuni oggetti e indumenti nonché la stanza nella quale la cittadina rumena soggiornava per motivi di lavoro. Le indagini sono ancora in corso si è in attesa di avere ulteriori elementi dall’autopsia che è stata disposta».

Fonte: Adnkronos

(ph: shutterstock)