Il veronese Rudy El Kholti è il nuovo Mister Italia

Fra qualche mese rappresenterà l’Italia a Mister Mondo

Rosolina Mare ha portato fortuna al nuovo Mister Italia, Rudy El Kholti. La sua corsa verso la vittoria è iniziata proprio dalla perla del Delta a fine agosto. Ed è incominciata quasi per caso. «E’ stata una bellissima serata, ho trovato un grande palco, una organizzazione impeccabile e tanta gente», afferma Rudy, insignito del prestigioso titolo sabato sera a Lignano Pineta (Udine).

Fisico scolpito, sguardo magnetico, Rudy, veronese doc, mamma italiana e papà di origini marocchine, ha la doppia cittadinanza, italiana e australiana, vivendo da sette anni proprio in Australia: «Dopo la laurea in lingue a Verona, ho trascorso un anno a Madrid e sette a Sydney dove tutt’ora lavoro in una banca – racconta di sé il 29enne, single e del segno dello scorpione -. A inizio estate mi sono preso aspettativa e sono tornato in Italia, volevo trascorrere del tempo con la mia famiglia».

E ora? Qual è il sogno dell’uomo più bello d’Italia? «Mi godo il momento e mi guardo intorno con sano realismo. Mi interessa molto il mondo della moda, qualche volta ho fatto il modello. Mi piacerebbe anche rientrare in Italia ma non escludo nulla a priori. Ho sempre il mio lavoro in Australia». Insomma, un cittadino del mondo che parla fluentemente spagnolo e inglese, con i piedi ben ancorati per terra, e che fra qualche mese rappresenterà l’Italia a Mister Mondo.

Tags: ,