Supermercato sul campetto di calcio: blitz degli studenti

L’azione del Coordinamento studentesco è andata in scena all’Aldì, nel quartiere Villaggio del Sole, a Vicenza

“Oggi apriva il nuovo supermercato Aldì,  che ha sostituito il vecchio campetto da calcio parrocchiale di Villaggio del Sole. Esso rappresenta solo uno dei tanti progetti di cementificazione che stanno colpendo il nostro territorio. In effetti è una vera e propria catena di disastri che dopo le recenti scoperte (la zona ex Barcaro ed il progetto di San Felice) non sembrano finire”.

Così scrive il Coordinamento studentesco di Vicenza, dopo il blitz “calcistico”, andato in scena oggi pomeriggio, giovedì, fuori dal nuovo punto vendita nel popolare quartiere berico.

“Di fatto la nostra giunta svende a società private il terreno pubblico ancora edificabile, ignorando bellamente la nostra salute ed il nostro stesso futuro – prosegue la nota diffusa dagli studenti – Narrando l’ennesimo guadagno sulla scia di rotatorie e bretelle, ci stanno solo prendendo in giro”.
Così, oggi i ragazzi hanno deciso di giocare quella partita di calcio, prenotata anni fa nel campetto della parrocchia di San Carlo, “gridando ancora una volta il nostro odio nei confronti del consumo che avanza, devastando il verde e le nostre vite; ma sta volta armati di squadra e pallone. Per riportare alla luce anche col sorriso, quello spazio verde d’aggregazione sportiva ora soppiantato al cemento e alla merce”, concludono.