Le fa la dichiarzione sott’acqua e muore

Il dramma è avvenuto in Tanzania, dove la coppia di fidanzati americani si trovava in vacanza

Una romantica vacanza in Tanzania: il momento perfetto per chiedere la mano della fidanzata, magari in modo originale. A Steven Weber, però, è andata nel peggiore dei modi. A raccontarlo è la stessa giovane, Kenesha Antoine, in un post su Facebook, in cui posta anche tutta la documentazione.

Il ragazzo aveva organizzato tutto, prenotando una settimana in un romantico bungalow nella isola di Pemba, sulla costa est dell’Africa.

Steven ha registrato un video che avrebbe dovuto pubblicare su Facebook il giorno dopo, mostrando l’anello infilato dentro una borsetta di plastica trasparente. Il messaggio era pronto, scritto su un foglio, protetto dentro la plastica: “Non riesco a trattenere il respiro abbastanza a lungo da dirti tutto ciò che amo di te – aveva scritto -. Ma… tutto ciò che amo di te, amo di più ogni giorno! Ma soprattutto che amo tutto di te e di amo ogni giorno di più”. la fatidica proposta: “Per favore, vuoi diventare mia moglie. Mi vuoi sposare?”.

Dopo aver registrato il video, però, non è più riuscito a risalire ed è morto annegato. “Non sei più emerso da quelle profondità, per cui non riceverai mai la mia risposta. Si’! Si’! Un milione di volte, sì, ti sposo”, ha scritto la ragazza.

Tags: