Il Verona spaventa la Juventus ma CR7 chiude il match

Tre tifosi del Verona sono stati denunciati dalla Polizia verranno indagati per aver danneggiato alcuni ciclomotori parcheggiati all’altezza della Tribuna Nord

Il Verona spaventa la Juventus ma non riesce a evitare la rimonta da tre punti dei bianconeri. La squadra di Sarri si impone per 2-1 dopo essere andata sotto di un gol nel primo tempo. Un ispirato Veloso illude gli scaligeri, poi i campioni d’Italia capovolgono il risultato con la prima rete in serie A di
Ramsey prima dell’intervallo e il raddoppio nella ripresa di CristianoRonaldo su rigore. Il Verona non si arrende fino alla fine, ma sulla sua strada trova un ottimo Buffon che blinda la porta e la vittoria.

Alla festa bianconera partecipa anche il pubblico dell’Allianz Stadium, nonostante il timore di proteste da parte dell’ala più radicale del tifo dopo gli arresti dei capi ultrà bianconeri. Niente striscioni dei gruppi organizzati né bandiere, ma la curva presidiata dagli steward si è riempita di bambini e famiglie come mai prima d’ora.

In campo però la Juve deve sudare molto più del previsto. Sarri lancia dal primo minuto Demiral, Ramsey e Dybala e col Verona arriva anche l’esordio bis in bianconero di Buffon, che torna titolare tra i pali al posto di Szczesny eguagliando così il record di Paolo Maldini a quota 902 presenze con i club. Ma per il portiere 41enne non sarà una giornata facile.

Tifosi

Durante i controlli la Digos di Torino ha identificato oltre 50 supporter della Juventus con maglie e felpe recanti loghi dei gruppi ultras coinvolti nell’indagine ‘Last Banner’ che saranno sanzionati
amministrativamente per la violazione del Regolamento d’uso dell’Allianz Stadium.

Tre tifosi del Verona sono stati denunciati dalla Polizia verranno indagati per aver danneggiato alcuni ciclomotori parcheggiati all’altezza della Tribuna Nord mentre un tifoso juventino è stato identificato e denunciato per aver sottratto un pallone finito sugli spalti della Curva Sud che è stato poi restituito alla società.

Juventus – Verona 2-1

Reti: 21′ Veloso (V), 31′ Ramsey (J), 48′ Ronaldo r. (J)

JUVENTUS: Buffon, Cuadrado, Bonucci, Alex Sandro, Danilo, Ramsey (dal 15′ st Khedira), Bentancur (dal 6′ st Pjanic), Matuidi, Demiral, Dybala (dal 27′ st Higuain), Ronaldo.
A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, De Ligt, Emre Can, Rugani, Rabiot, Bernardeschi.
All.: Sarri.

HELLAS VERONA: Silvestri, Rrahmani, Kumbulla, Gunter, Faraoni, Veloso, Amrabat (dal 39′ st Pazzini), Lazovic, Verre (dal 12′ st Pessina), Zaccagni (dal 27′ st Tutino), Di Carmine.
A disposizione: Berardi, Radunovic, Vitale, Henderson, Tupta, Danzi, Dawidowicz, Empereur, Adjapong.
All.: Juric.

Arbitro: Federico La Penna (sez. AIA Roma 1).

Assistenti: Damiano Di Iorio (sez. AIA Vco), Enrico Caliari (sez. AIA Legnago).

(Fonte AdnKronos – Ph Juventus)

Tags: ,