Confindustria, Zoppas lascia: «Indifferibili impegni di lavoro»

Addio a sorpresa per il presidente di Confindustria Veneto: le motivazioni in una nota ufficiale

«È stato un percorso intenso pieno di soddisfazioni e di importanti traguardi raggiunti insieme. L’evoluzione del contesto professionale mi induce a dedicare tempo ed energie esclusivamente all’attività aziendale».

Così Matteo Zoppas, in una nota, ha spiegato il suo addio alla carica di presidente di Confindustria Veneto, arrivato a sorpresa ieri sera, lunedì, a poco più di 24 ore dalla assise vicentina e subito dopo un consiglio di presidenza a Villa Braida, a Mogliano Veneto. Zoppas, 45 anni, ha dato la disponibilità a mantenere ad interim la carica, in attesa dell’elezione del suo successore. Al momento non sono trapelate indiscrezioni sul nome.

(Ph Imagoeconomica)