Alla scoperta dei sotterranei del Palazzo della Ragione a Padova

Domenica 6 ottobre visite guida con l’associazione “Veneto Segreto” per un viaggio nella città di epoca romana

Alla scoperta degli scavi archeologici dei sotterranei del Palazzo della Ragione a Padova. Un tuffo nel passato per scoprire la città romana di circa duemila anni fa. Domenica 6 ottobre il sito verrà aperto in via straordinaria e sarà possibile visitare non solo i sotterranei ma anche il Ponte San Lorenzo, unico interamente conservato fra gli antichi cinque ponti di Padova. L’Associazione culturale “Veneto Segreto” ha programmato l’iniziativa, un giro di circa un’ora e mezza, visite in gruppi dalle 9 alle 17.30 su prenotazione, nelle due aree archeologiche per scoprire come è cambiata la città dall’epoca romana. Gli scavi effettuati dal 1990 al 1992 dalla Soprintendenza dei Beni Archeologici del Veneto hanno messo in luce sotto il Palazzo della Ragione i resti di costruzioni medievali come torri, case fortificate, un palazzo pubblico, un pozzo e un ambiente molto suggestivo, il probabile antico carcere. Uno spaccato delle vicende edilizie che si succedettero nei secoli. Ad una quota più profonda sono visibili resti del pavimento in mosaico e dei muri perimetrali di una domus romana di fine I inizio II secolo d.C.

(ph Veneto Segreto sito)

 

 

Tags: ,