Sammy Runs Brenta: «Una vagonata di emozioni»

Una grande settimana per Sammy Basso, portavoce vicentino della ricerca sulla progeria. Prima al Cern di Ginevra, poi all’Onu e infine in pista per la “Sammy runs Brenta”. La maratona è partita d Bassano diretta a Marostica. Il tempo impiegato è stato 2 ore 6 minuti e 37 secondi.

«Torniamo a casa con il tempo di 2h 06′ 37″ (+15 minuti) e una vagonata di emozioni che ricorderemo per tutta la vita» ha commentato Sammy. Simpatico siparietto a fine corsa quando i partecipanti hanno intonato “Oh vita” di Jovanotti, grande sostenitore della campagna del vicentino. (t.d.b.)

(Ph. Facebook)